Il Ginevra batte il Rapperswil

Ginevra-Rapperswil
Ginevra-Rapperswil

Il Ginevra ha battuto il Rapperswil per 4-2 e tiene vive le speranze di conquistare un posto nei primi sei, sinonimo di playoff diretti. I campioni in carica sono a -5 dal Berna ma con una partita in più da giocare. E' praticamente finita invece la stagione dei sangallesi, a -8 dai play-in a tre partite dal termine.

Girls chiudono bene, Ladies no

Nicole Andenmatten
TP Nicole Andenmatten

La regular season delle due formazioni ticinesi di WL si è chiusa con un successo per le HCAP Girls (6-5 a Friborgo) e una sconfitta per le Ladies Lugano (8-0 a Zurigo). Le leventinesi, terze, nelle semifinali dei playoff sfideranno proprio le ZSC Lions, mentre le bianconere, settime, disputeranno il girone di piazzamento per evitare l'ultimo posto e quindi lo spareggio con la vincitrice della SWHLB.

NHL: Kevin Fiala da prima stella

Settimana da tre gol in tre partite
KEY Settimana da tre gol in tre partite

Kevin Fiala è stato uno dei grandi protagonisti della vittoria ai rigori per 3-2 dei Los Angeles Kings sugli Anaheim Ducks. L’attaccante svizzero, eletto prima stella del match, ha firmato il momentaneo 1-1 (sua 16a rete stagionale) e ha fornito un assist in seconda in occasione del 2-2.

Una rete a testa l’hanno segnata anche Timo Meier e Nico Hischier, prima e seconda stella, i quali hanno contribuito in maniera importante al 4-3 dei Devils sui Canadiens.

Roman Josi ha messo a referto un assist nel successo per 4-2 di Nashville sul ghiaccio di San Jose.

Lugano vince ai rigori a Kloten

Vittoria sofferta
KEY Vittoria sofferta

Il Lugano ha vinto ai rigori per 2-1 a Kloten e guadagnato 2 punti sul Davos (ora a -5), battuto ad Ambrì.

Scesi in pista con la stessa formazione vista contro il Langnau, i bianconeri hanno perso nel primo tempo Fazzini che ha avuto la peggio in uno scontro fortuito con Marchon e sono andati sotto prima di metà partita per mano di Diem.

A scuotere gli ospiti è stato Quenneville, al 2o gol per i luganesi in due giorni, che ha pareggiato ancora prima della seconda pausa. Sprecata una seconda occasione in 5c3, i sottocenerini hanno avuto la meglio agli shootout grazie a Ruotsalainen.

Tre punti vitali per l'Ambrì

Festa grande
TP Festa grande

L'Ambrì ha conquistato tre punti importanti in ottica play-in battendo per 2-1 il Davos, portandosi al 9o posto e staccando di 5 lunghezze il Langnau.

Ritrovati in un colpo solo Spacek, Pestoni e Zwerger, i biancoblù hanno retto al ritmo imposto dai grigionesi, aprendo le marcature nel secondo periodo grazie a una deviazione del proprio top scorer ceco e poi raddoppiando dopo 9" di powerplay con Dauphin.

Nel terzo tempo i gialloblù hanno alzato ulteriormente il ritmo ma i leventinesi, incassato in boxplay il punto di Nordstroem, hanno difeso con i denti la 1000a vittoria in NL.

Friborgo alla Spengler

Julien Sprunger
KEY Julien Sprunger

Come era nell'aria, sarà il Friborgo la seconda squadra svizzera presente alla Coppa Spengler 2024 al fianco del Davos. I burgundi prendono il posto dell'Ambrì che ha partecipato alle due ultime edizioni, vincendo nel 2022. Per il Gottéron sarà la terza presenza nal torneo grigionese dopo il 1992 e il 2012.

WL, Girls ok, Ladies battute

Romy Eggimann
TP Romy Eggimann

Nella penultima giornata di regular season le HCAP Girls hanno vinto agevolmente per 4-1 (doppietta di Eggimann) in casa del Langenthal, fanalino di coda di WL. Logica sconfitta invece per le Ladies Lugano a Berna. Le bianconere, prive di straniere e con sole due linee di movimento, sono state battute 6-1 dalla capolista (rete della bandiera di Sh.Lovecchio).

L'Ambrì paga caro le penalità

Kneubuehler
KEY Kneubuehler

L'Ambrì è tornato senza punti da Losanna, sconfitto dai vodesi per 4-1, ma resta al 10o posto vista la contemporanea battuta d'arresto del Langnau.

I leventinesi, pur soffrendo per lunghi tratti, hanno retto in 5c5 di fronte ai più attrezzati romandi, ma hanno finito per pagare a caro prezzo le tre penalità subite incassando altrettante reti da Riat (doppietta) e Raffl. Non è bastato il momentaneo 2-1 di Kneubuehler sul finire di secondo periodo.

L'assalto finale, per gli ultimi secondi in 6c4, non ha portato i frutti sperati, con ancora l'austriaco dei padroni di casa a chiudere i conti.