Kvitfjell, SG al posto della D D

Troppa la neve caduta
KEY Troppa la neve caduta

Sabato a Kvitfjell non andrà in scena la prevista discesa femminile, ma un super G. Una nuova forte nevicata e la nebbia hanno portato all’annullamento anche del secondo allenamento e, come da regolamento, senza prove la gara non può essere disputata.

La giuria ha allora deciso, meteo permettendo, di modificare il programma norvegese, che prevedeva già un super G domenica, recuperando uno dei due che erano stati annullati in Val di Fassa.

Lara Gut-Behrami non perderà dunque ulteriori possibilità di allungare in CdM su Mikaela Shiffrin, che tornerà alle competizioni il prossimo weekend.

D D, cancellato il 1o allenamento

Kvitfjell
KEY Kvitfjell

Dopo il fine settimana interamente cancellato in Val di Fassa, il programma del weekend di Kvitfjell, anch'esso dedicato alle discipline veloci al femminile, ha subito un primo annullamento. A causa di una forte nevicata e della nebbia, gli organizzatori hanno infatti dovuto cancellare il primo allenamento in vista della discesa in programma sabato.

Mowinckel lascia a fine stagione

Si è imposta in discesa a Cortina a fine gennaio
Imago Si è imposta in discesa a Cortina a fine gennaio

Vincitrice lo scorso 27 gennaio della discesa di Cortina d’Ampezzo, Ragnhild Mowinckel ha annunciato che si ritirerà al termine della stagione. Oltre a quattro successi in Coppa del Mondo, in carriera la 31enne norvegese ha conquistato anche due argenti olimpici e due bronzi mondiali.

Meillard 9o in slalom negli USA

Loic Meillard
KEY Loic Meillard

Lo slalom di Palisades Tahoe non ha proposto nessun acuto da parte degli elvetici. Il migliore è stato Meillard, l'unico che si è riscattato sul secondo tracciato: dal 17o rango ha rimontato per chiudere 9o nella gara vinta da Feller, al quarto successo stagionale nella specialità.

Il 31enne austriaco, al sesto trionfo in CdM (tutti tra i paletti stretti), ha preceduto il francese Noël e il tedesco Strasser.

Per quanto concerne gli altri svizzeri, il migliore della prima manche, Yule, è uscito nella seconda, mentre gli altri hanno chiuso nelle retrovie.

In Val di Fassa non si scia

Val di Fassa
Instagram/fisalpine Val di Fassa

Neve guastafeste in Val di Fassa. Le eccessive precipitazioni hanno compromesso anche il secondo super G femminile, rendendo impraticabile la pista. Dopo il nulla di fatto dolomitico, le ragazze del Circo Bianco si sposteranno ora a Kvitfjell, dove - nelle ultime due prove veloci prima delle finali di Saalbach - Gut-Behrami proverà ad allungare ulteriormente su Shiffrin (205 punti il vantaggio attuale).

"Vittoria davvero difficile"

Marco Odermatt
KEY Marco Odermatt

Sarà una festa da 1000 e una notte quella di Odermatt nel sabato sera di Palisades Tahoe. Proprio come i punti di vantaggio su Feller, che gli danno la matematica certezza di mettere le mani sul globo di cristallo con 10 gare di anticipo sulla fine della CdM: "E' stata davvero una vittoria di misura e difficile oggi!".

"Non avevo le migliori sensazioni e all'ultimo intermedio sapevo che dovevo spingere per vincere. Sapevo però di essere in grado di andare più veloce degli altri. E ci voleva proprio".

"E' stata una grande giornata per noi svizzeri, sono contento". 

LA GENERALE E' DI ODERMATT!

Marco Odermatt
KEY Marco Odermatt

Vincendo il gigante di Palisades Tahoe, Marco Odermatt ha conquistato matematicamente la CdM per il terzo anno consecutivo e con addirittura 10 gare di anticipo sulla fine della stagione!

Per il 26enne elvetico è quindi arrivata la settima vittoria in altrettante prove dell'inverno nella sua specialità preferita, la 10a di fila. E anche la coppetta di specialità è ormai nelle sue tasche, visto l'ampio vantaggio sugli inseguitori.

Il nidvaldese ha vinto sul 2o percorso il duello con Kristoffersen, l'unico a resistergli nella prima manche. Quattro gli svizzeri nei primi 6.

Annullato il SG D in Val di Fassa

La grossa quantità di neve caduta nelle ultime 24 ore in Val di Fassa ha causato l’annullamento del super G femminile in programma sabato nella località del Trentino-Alto Adige. Gli organizzatori hanno dichiarato che faranno di tutto per garantire il regolare svolgimento del secondo super G, previsto domenica.

Condizioni difficili
Twitter/FIS Alpine Condizioni difficili