Mueller fedele ai Devils

Mirco Mueller ha prolungato di un anno il contratto che lo lega a New Jersey. Il difensore 24enne, 18a scelta del draft 2013 e vice campione del mondo con la Svizzera nel 2018, guadagnerà il prossimo 1,4 milioni di dollari e disputerà la sua terza stagione con la maglia dei Devils.

Gli incendi riprendono in Portogallo

Non bastano i 17 velivoli all'opera
keystone Non bastano i 17 velivoli all'opera

Le autorità portoghesi hanno richiesto l'aiuto spagnolo per lottare contro gli incendi che lunedì sera hanno ripreso vigore, attizzati dal vento. Anche l'Unione Europea, come ha confermato l'Esecutivo comunitario, è pronta a intervenire, qualora Lisbona sollecitasse anche il suo intervento.

In mattinata, le fiamme che in due giorni hanno ridotto in cenere ettari di bosco nel centro del paese sembravano essere sotto controllo, ma poi le condizioni meteorologiche sono mutate. 

Quasi 1'300 pompieri sono all'opera, con l'appoggio di 17 velivoli e di centinaia di automezzi, provenienti da tutta la nazione. Si segnalano per ora 39 persone ferite o intossicate.

In Islanda 52 balene arenate

Cinquantadue balene pilota hanno trovato la morte lungo una spiaggia islandese sulla quale si sono arenate la settimana scorsa. Individuate nell'ovest dell'isola il 18 luglio da un pilota d'elicottero, le carcasse dei cetacei verranno esaminate nelle prossime ore da una squadra di biologi, alla ricerca di una risposta al fenomeno. 

Abascal riparte dall'Ascoli

Guillermo Abascal
Guillermo Abascal

Esonerato dal Lugano dopo nove giornate della scorsa Super League, Guillermo Abascal ha trovato un nuovo incarico. Il tecnico spagnolo, ex Chiasso, sarà il nuovo allenatore della Primavera dell'Ascoli. Il 30enne figurerà pure come responsabile tecnico del settore giovanile dei bianconeri.  

Motociclista muore nel Giura

Un uomo è morto nel pomeriggio di lunedì nel Giura dopo aver perso il controllo della sua moto. Il motociclista, secondo quanto comunicato dalla polizia, ha affrontato una curva a velocità eccessiva. Il mezzo e il suo conducente sono andati a sbattere contro la barriera a lato della strada.

Ehrat eliminato da Fabbiano

L'elvetico
L'elvetico

Sandro Ehrat (ATP 386) non è riuscito a creare la sorpresa nel primo turno del torneo di Gstaad. L'elvetico si è infatti inchinato di fronte all'italiano Thomas Fabbiano (90) per 6-4 7-5.

Il giustiziere di Stefanos Tsitsipas a Wimbledon ha dovuto sudare più del previsto per venire a capo dello sciaffusano, che in entrambi i set ha strappato per primo il servizio all'avversario. Nei momenti chiave il pugliese ha però fatto valere il suo maggiore talento.

Tra gli altri hanno subito dovuto salutare il Canton Berna Ernests Gulbis (130) e Corentin Moutet (80). 

La logistica Voegele lascia la Svizzera

La catena di negozi di calzature Karl Voegele ha annunciato di voler trasferire la logistica in Polonia entro la primavera del 2020. La misura comporterà la perdita di 60-80 posti di lavoro a Uznach, nel canton San Gallo. Per i dipendenti toccati è previsto un piano sociale.

- News: Spada, Svizzera di bronzo ai CM

Max Heinzer
Max Heinzer

La Svizzera campione in carica ha conquistato la medaglia di bronzo nella spada ai Mondiali di scherma in corso a Budapest. Nella finalina gli elvetici hanno battuto per 45-35 la Cina.

Dopo una lunga fase di studio dove ha regnato l'equilibrio la differenza l'ha fatta Benjamin Steffen nel settimo match, concluso con il parziale di 9-3. Completavano il quartetto elvetico Max Heinzer, Lucas Malcotti e Michele Niggeler, ticinese della Lugano Scherma.

Il titolo è andato alla Francia, che in semifinale aveva sconfitto i rossocrociati. Nell'ultimo atto i transalpini hanno steso l'Ucraina (45-37).